top of page

Polizia Penitenziaria, a breve il bando per 1300 allievi agenti

Nelle previsioni di spesa della Legge Finanziaria di quest'anno sono stati stanziati fondi per assumere circa 1300 agenti di Polizia Penitenziaria, Il bando dovrebbe essere pubblicato a breve sarà riservato anche a giovani civili.

In particolare sono riservati:

  • 500 posti per civili (380 per uomini e 120 per donne);

  • 800 posti per volontari in ferma prefissata delle Forze Armate (600 per uomini e 200 per donne).

Per entrare a far parte del corpo di Polizia Penitenziaria è prevista una selezione fisica, psichica e attitudinale alle mansioni di servizio.


Limiti di età: per partecipare saranno tra i 18 e i 28 anni.


Il titolo di studio: i civili possono partecipare con un diploma di scuola secondaria di II grado utile per l’iscrizione ai corsi universitari, mentre i militari in servizio o in congedo devono aver conseguito almeno la licenza media.


L'iter di selezione prevede:

  • prova scritta, un questionario con 80 domande a risposta multipla su argomenti di cultura generale e scolastica (aritmetica, educazione civica, geografia, geometria, lingua italiana, scienze e storia);

  • accertamenti psico-fisici;

  • accertamenti attitudinali.


A titolo informativo, nel precedente concorso sono stati ammessi alla fase successiva tutti i candidati idonei alla prova scritta classificati entro le seguenti posizioni:

Per i posti volontari forze armate in ferma prefissata in servizio o in congedo: Ruolo maschile: fino al n. 680 (punteggio 9,150); Ruolo femminile: fino al n. 224 (punteggio 8,650).

Per i posti concorso pubblico aperto a tutti i cittadini italiani: Ruolo maschile: fino al n. 452 (punteggio 9,725); Ruolo femminile: fino al n. 152 (punteggio 9,850).


Seguono aggiornamenti! Aggiornato al 26/06/2020

 

Potrebbe anche interessarti:


 

7.083 visualizzazioni

Comments


bottom of page